VinoVite

Sasso

Sasso

Sasso

Il “Sasso” rosso di Sandrin nasce da vecchie viti autoctone a bacca rossa di circa 40 anni. Deve il suo nome alla ricchezza di corpo e struttura, al profumo di piccoli frutti rossi e al colore rosso rubino intenso che tende al granato maggiore è il suo grado di invecchiamento. Grazie al sapore deciso, ampio e avvolgente si accompagna bene a primi piatti di pasta ripiena, antipasti e secondi di carne, salumi e formaggi di buona stagionatura.

Download

Descrizione

Colore: rosso rubino intenso
Profumo: piccolo frutti rossi
Sapore: deciso ampio e avvolgente
Vitigno: uve a bacca rossa tipicamente coltivate nell’alto Trevigiano
Provenienza: alto Trevigiano (TV)
Esposizione vigneti: sud
Superficie: 0,5 ettari
Altimetria: 150m slm
Sistema di allevamento: sjlvotz
Densità: 3.000 viti per ettaro
Età media vigneti: 40 anni
Resa media per ettaro: 9.000 kg
Epoca di raccolta delle uve: fine settembre
Gradazione: 13% volume

VINIFICAZIONE 
La raccolta delle uve avviene in cassetta per mantenere inalterate durante il trasporto le caratteristiche di ogni chicco. Vinificazione in rosso con diraspatura e a seguire macerazione dai 15 ai 20 giorni. Finale fermentazione in acciaio, sfecciatura e permanenza in legno per almeno 2 anni. Messo in bottiglia senza effettuare la filtrazione.

Suggerimenti

Servire a 12*-15*C. Vino non filtrato, un eventuale deposito sul fondo è possibile e naturale.

Versioni

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK